Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

News ed eventi
Aguas de oro

M.A.I.S., Movimento per l’Autosviluppo l’Interscambio e la Solidarietà, presenta, in collaborazione con L’ Associazione dei Sardi in Torino “A. Gramsci”, un nuovo incontro di approfondimento nel capoluogo piemontese. Venerdì 17 marzo, infatti, presso il Polo del ‘900, avrà luogo “Aguas de oro”, convegno che affronterà la questione dell’estrazione mineraria nelle sue molteplici diramazioni, sia tematiche che geografiche. In particolare, verranno esposte e confrontate le testimonianze provenienti da Furtei (ex  miniera d’oro di Medio Campidano, Sardegna) e Conga (miniera aurea delle Ande Peruviane). Gli interventi di Carlo Porcedda, Emanuela Madeddu, Simona Carnino, Flaviano Bianchini, Chiara Cattai, Stefano Stranges, saranno moderati da Enzo Cugusi.


 


IL TEMA


Sardegna. Gli ingenti danni ambientali causati in 10 anni dalla Sardinia Gold mining Spa (ditta australiana fallita nel 2009) compongono la greve eredità di un terreno violato, mai bonificato, gravemente compromesso e contaminato (arsenico, cianuro, cadmio, zinco, manganese).


Perù. La Newmont Corporation, tramite la multinazionale Yanacocha, ha acquisito terreni limitrofi all’attuale miniera di Conga (la più grande dell’America Latina) per sviluppare ed estendere, ulteriormente, il progetto estrattivo. Tale progetto prevedrebbe la realizzazione di due miniere a cielo aperto e due depositi di materiali di scavo, per la cui creazione saranno distrutte colline e bacini d’acqua naturali lungo una superficie di 3.000 ettari. Máxima Acuña Chaupe e la comunità contadina di Santa Rosa si oppongono, strenuamente, da diversi anni, al programma della Yanacocha. Il loro congiunto attivismo ha permesso l’assegnazione, nel 2016, del premio Goldman per l’ambiente alla Máxima Acuña Chaupe riconoscimento conferito a chi si dedica alla “salvaguardia dell’ambiente anche con iniziative di alto rischio per la propria incolumità fisica”.


 


SCALETTA INTERVENTI


“Lingotti al cianuro”, C. Porcedda
“La miniera vista da dentro”,
E. Madeddu
“Aguas de oro”,
S. Carnino
“L’estrazione mineraria: una prospettiva globale”,
F. Bianchini
“Peace walking man”,
C. Cattai, Stefano Stranges


RELATORI


Carlo Porcedda, giornalista freelance, autore del volume “Lo sa il vento”


Emanuela Madeddu, tecnico minerario, ex dipendente della Sardinya Gold Mines


Simona Carnino, giornalista freelance (in diretta Skype dal Guatemala)


Flaviano Bianchini, fondatore e direttore di Source ong


Chiara Cattai, gruppo d’appoggio alle iniziative di John Mpaliza, CISV ong


Stefano Stranges, fotografo, autore di reportage sulle condizioni di vita e di lavoro nelle miniere congolesi.


 


MODERATORE


Enzo Cugusi, Associazione dei Sardi in Torino “A. Gramsci”

 Locandina dell'evento
14-03-2017
LOTTERIA E CENA DI PRIMAVERA 2017
Venerdě 7 aprile 2017 - Via Fagnano 30/2 Torino
DIVERSAMENTE UGUALI
AIUTACI con AVIVA!!! Hai tempo fino al 30 marzo 2017!
Cineforum contro tutte le mafie a Castelnuovo Don Bosco
Organizzato da Libera per il progetto "Giovani al top"
CALPESTARE I DIRITTI DEI LAVORATORI
Inchiesta su 23 marchi dell'industria delle calzature
PRESENTATO IL 9° RAPPORTO DEL GRUPPO CRC
Monitoraggio sulla Convezione ONU sui diritti dell'infanzia
DIRITTI UMANI, ONG ED EGITTO
Posizionamento dell'AOI su violazioni dei diritti in Egitto
In Guatemala...
Quello che ii media internazionali non ci raccontano
Salone OFF 2016
2 appuntamenti curati da MAIS
Roma 7.5.2016 STOP TTIP
Diciamo ai politici: "Fuori il TTIP dalla mia cittŕ!"
FLORES 2016 - Alle radici delle discriminazioni
In partenza il 14 marzo l'XI edizione della rassegna