Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

Becoming Leaders

Becoming Leaders: Creation of working opportunities and sustainable economic development for Upper Egypt’s women

Diventare Leader: Creazione di opportunità di lavoro e di sviluppo economico sostenibile per le donne dell’Alto Egitto

 

Partner: Badr Al-Tawayel

Località: Governatorato di Sohag, Distretto di Sohag, Maraghra, Gerga, Tema, Bani Zar, Akhmim, Shandaweel

Durata: 1 Gennaio 2018 – 31 Dicembre 2019

Budget: 5 milioni EGP

Finanziatore: Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito

Beneficiari

Diretti: 20 donne del gruppo “Banat el Sa3eed”, 5 CDA, 30 artigiani membri del network, 100 donne a basso reddito, 500 beneficiari del programma di Micro Credito

Indiretti: 650 famiglie dei beneficiari diretti e le loro comunità per un numero totale di 5000 persone nei 5 distretti coinvolti.

 

Descrizione

Il progetto mira a sostenere e rafforzare le attività produttive di un gruppo di artigiani nel Governatorato di Sohag, nell'Alto Egitto, al fine di migliorare le condizioni economiche e sociali delle donne e, indirettamente, della popolazione nel suo insieme.

La strategia proposta si basa sulla creazione di un Comitato per l'Artigianato, composto dal gruppo di donne “Banat el Sa3eed” e dalle 5 ONG locali, che avrà il compito di salvaguardare e promuovere l’artigianato locale.

 

Obiettivo Generale: Contribuire al miglioramento delle condizioni socio-economiche degli abitanti dell’Alto Egitto, in particolare delle donne, rafforzando le loro competenze e supportando le loro strategie economiche.

Obiettivo Specifico: Rafforzare la competitività nel mercato del gruppo di artigiane “Banat el Sa3eed” e dei produttori locali, attraverso il potenziamento delle loro capacità economiche e legali e la creazione di un ampio network di artigiani locali.

 

Risultati attesi

R1: Un Comitato dell’Artigianato, formato dal gruppo di artigiane "Banat el-Sa3eed" e dai 5 CDA è stato istituito ed ha acquisito le capacità per salvaguardare le associazioni di artigiani locali.

R2: "Banat el-Sa3eed" ha acquisito le capacità tecniche, manageriali e legali necessarie per essere competitive nel mercato;

R3: Un network tra il Comitato dell’Artigianato e i produttori dell'area di Sohag è stato creato;

R4: Il Comitato e i produttori del network hanno migliorato le loro performance a livello economico e legale;

R5: Un marketing Plan è stato disegnato e reso operativo per assicurare la sostenibilità economica al Comitato e ai membri del network.

 

Attività

A.1.1 Costituzione di un Comitato dell’Artigianato e definizione della sua Missione, Statuto e Programma.

A1.2 Capacity Need Assessment dei 5 CDA selezionati.

A.1.3 Training su management generale e internal governance.

A1.4 Training su aspetti giuridici e legali, relativi a ruoli e responsabilità del Comitato dell’Artigianato.

A1.5 Training sullo sviluppo organizzativo del Comitato e dei CDA.

A.2.1 TOT su arti specifiche, come ricamo, pittura, cucito e riciclo artistico.

A.2.2 TOT su design e controllo di qualità della produzione.

A.2.3 Training su Competenze Tecniche per nuovi artigiani (Pratica del A.2.1)

A.2.4 TOT su Leadership, Pubbliche Relazioni, Gestione Strategica, Finanza e Rendicontazione.

A.2.5. TOT su Soft Skills, Inglese e Informatica.

A.2.6 Training su Soft Skills e Leadership per nuovi artigiani.

A.2.7 Training su aspetti giuridici relativi alle imprese non-profit.

A.3.1 Mappatura dei workshop dei piccoli produttori locali.

A.3.2 Creazione di un network di mutua collaborazione.

A.4.1 Training Tecnici per migliorare il processo produttivo e la qualità della produzione in accordo con i bisogni emersi di ciascun produttore.

A.4.2 Attivazione di un programma di Micro Credito, dedicato ai membri del network e agli altri artigiani della zona.

A.4.3 Servizio di supporto e assistenza legale per tutti i membri del network.

A.4.4 Organizzazione di attività e workshop per il rafforzamento delle capacità degli artigiani e del network.

A.5.1 Ideazione di un programma di marketing per i produttori del network.

A.5.2 Inserimento dei prodotti del Comitato e del network nel mercato locale e nei circuiti del Fair Trade.

A.5.3 Creazione di un web-site con una sezione di vendita on-line.

A.5.4 Creazione, organizzazione e partecipazione ad esibizioni.